La spagna taglia le tasse su gioco

By 9 aprile 2018 Gaming

Il Congresso dei Deputati, la camera bassa del Parlamento spagnolo, ha annunciato di voler tagliare le tasse sul #Gaming portandole dall’attuale 25% al 20%.
Anche se ancora in fase iniziale, è una proposta che denota la volontà del governo spagnolo di rendere il proprio mercato più attraente per le compagnie del settore, anche in relazione ai dati molto positivi sulle #revenues del quarto trimestre del 2017, in crescita del 38% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

ARTICOLO ORIGINALE

Leave a Reply